Quarto

San Cesario, quarto centenario della traslazione della reliquia

 CESA. Domenica 17 giugno, alle ore 18.30, alla scuola elementare“Rodari”,in via Campostrino, ci sarà l’accoglienza delle comunità di San Cesario sul Panaro (Modena) e della frazione di San Cesareo di Cava de’ Tirreni (Salerno), gemellate con Cesa per il comune patrono.

Seguirà la solenne processione con la reliquia della mandibola inferiore del martire di Terracina, del nuovo reliquiario ligneo,contenente un frammento osso, conservato nella parrocchia di San Cesareo di Cava de’ Tirreni e con il reliquiario del braccio argenteo conservato nella parrocchia di Cesa. La processione percorrerà via Campostrino, via Nenni, via Marini, via Marconi, corso Umberto I, via Roma, via Parroco Della Gala, via Marconi, piazza De Michele. I fedeli sono invitati ad addobbare le loro strade con drappi e fiori. Alle ore 19.30, nella chiesa parrocchiale, solenne concelebrazione eucaristica.

Lunedì 18 giugno, alle ore 19.30, celebrazione dei primi Vespri della solennità e santa messa in canto.

Martedì 19 giugno, in occasione del quarto centenario della traslazione della reliquia di San Cesario nella parrocchia di Cesa, alle ore 7.30 santa messa e alle ore 20, in piazza Trivio, rito della consegna alla comunità della reliquia del braccio di San Cesario, che sarà portata in solenne processione attraverso via Bagno, via Marconi e piazza De Michele. Seguirà, nella chiesa parrocchiale, la solenne celebrazione eucaristica. Al termine, tutti i fedeli potranno venerare la santa reliquia.

Domenica 24 giugno inizia la peregrinatio della reliquia del braccio di San Cesario che sarà portata in tutti i rioni della cittadina per visitare le famiglie.

clicca per ingrandire

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico