Caserta

Sicurezza, consegnati i premi ai ragazzi del Ruggiero

 CASERTA. Il sindaco Pio Del Gaudio interviene alla manifestazione finale del progetto sicurezza realizzato dal Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia e dall’Inail Caserta nell’istituto Ruggiero nel popoloso quartiere di Via Trento.

Un percorso iniziato al dicembre dello scorso anno con lezioni che hanno coinvolto vigili del fuoco, polizia municipale e polizia stradale, con visite guidate sui posti di lavoro. Alla fine delle lezioni si sono analizzati i molti elaborati degli alunni e assegnati alle cinque classi dieci caschi che saranno destinati dalla scuola previo sorteggio per chi usa il ciclomotore e dieci orologi con la scritta “senza casco hai le ore contate”.

Le lezioni sono state tenute dagli insigniti dal presidente della Repubblica, dal comandante dei Vigili del Fuoco Mario Salvo e dai suoi collaboratori, dalla comandante della polizia stradale Giovanna Maria Rizzo, dal comandante della Polizia Municipale Alberto Negro e da Daniela Mingione responsabile prevenzione dell’Inail.

“Un progetto che esalta le nostre scuole ed anche l’attività dei dirigenti e del personale Ata che con abnegazione e dedizione vanno oltre alla formazione curriculare dando ai giovani studenti altre opportunità nell’abito della cittadinanza e della Costituzione – ha spiegato il sindaco – Mi trovo oggi in una scuola ed in un quartiere a cui la nostra amministrazione sta presentando tanta attenzione. La manifestazione di oggi premia il lavoro degli studenti che si apprestano ad affrontare le scuole superiori con maggiore consapevolezza del rispetto della legge e delle regole. Sono sempre più convinto che nella nostra città ci sono associazioni volontaristiche che operano nel campo del sociale con efficacia e abnegazione e questo la nobilita”.

 Parole di ringraziamento sono state espresse nei confronti dei maestri del lavoro e del segretario del sodalizio mdl Giovanni Izzo, alle istituzioni presenti dalla dirigente scolastica Lucia Marotta. Era presente alla manifestazione la delegazione napoletana del CeSAF composta da Antonio Paladini, Luigi Ottaiano e Francesco Amato che hanno realizzato, sempre con l’Inail, un analogo progetto nella scuola media Lucrezio Caro di Secondigliano. Gli studenti durante la cerimonia si sono esibiti con brani musicali magistralmente guidati dalla docente di musica.

I premi sono stati consegnati dal sindaco Pio Del Gaudio dal presidente del CeSAF maestri del lavoro d’Italia Mauro Nemesio Rossi, dal direttore dell’Inail di Caserta Alfonso Cangiano e dal sovrintendete della polizia stradale Antonio Pisciotta. Il prossimo appuntamento con la della Ruggiero sarà con l’inizio dell’anno scolastico con la programmazione di altre attività nell’ambito della Cittadinanza e Costituzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico