Campania

Festival Impegno Civile: il ricordo di Salvatore Nuvoletta

Salvatore NuvolettaCASERTA. A trent’anni dall’uccisione di Salvatore Nuvoletta, il ricordo e la memoria diventano più forti.

Si comincerà sabato 30 giugno a Casal di Principe, in via Bologna, alle ore 9.30, in occasione della tappa del Festival dell’Impegno civile. Interverranno Vincenzo Abate presidente dell’associazione “La forza del silenzio”, Andrea Corinaldesi, comandante dei Carabinieri della compagnia di Casal di Principe, Mirella Letizia, animatrice del presidio territoriale di Libera a Casal di Principe intitolato proprio alla memoria di Salvatore Nuvoletta e il fratello di Salvatore, Gennaro Nuvoletta.

Si continuerà il 2 luglio, alle ore 10, la Legione Carabinieri di Napoli ha organizzato unitamente alla tenenza Carabinieri di Marano (Napoli) la santa messa e la deposizione della corona d’alloro all’interno del cimitero cittadino sulla lapide del carabiniere Salvatore Nuvoletta, alle ore 17, allo stadio comunale di Marano, si giocherà il ‘2° Memorial Salvatore Nuvoletta’.

Salvatore Nuvoletta divenne carabiniere a soli 17 anni. Fu assegnato, come primo incarico, alla caserma dei carabinieri di Casal di Principe. Il suo omicidio venne ordinato dal clan dei Casalesi, cartello Schiavone per vendicare la morte del pregiudicato Mario Schiavone, cugino di Francesco Schiavone, alias “Sandokan”, ucciso in uno scontro a fuoco fra camorristi e carabinieri. Salvatore Nuvoletta venne ritenuto il responsabile ma in realtà quel giorno era di riposo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico