Teverola

Centro Ester – Royal Teverola 8-4

Chiara PipitòTEVEROLA. Amara debacle per il Royal Teverola, che perde 8 a 4 contro il Centro Ester, al termine di una gara mal giocata nella prima frazione di gioco, riaperta nella ripresa grazie ad una tripletta di capitan Pipitò, e poi buttata al vento dopo l’infortunio di Castaldo.

Mister Portogallo deve fare i conti con l’assenza di Di Bello e Milano, e schiera dal primo minuto Portoghese, Picardi, Suozzi, Castaldo e Pipitò: i primi dieci minuti di gara sono giocati a basso ritmo e sostanzialmente equilibrati, con le due squadre che si studiano e non creano vere e proprie azioni da rete. Il Match si sblocca al quarto d’ora, ed è il Centro Ester a passar in vantaggio al termine di un’azione manovrata; le gialloblu reagiscono subito e due minuti dopo Suozzi si procura un penalty, che il portiere Portoghese realizza, riportando la gara in parità. Tra il ventesimo e la fine della prima frazione di gioco, il Centro Ester spinge sull’acceleratore, mette alle corde le ospiti, e sigla 3 gol nel giro di pochi minuti.

Nella ripresa le padrone di casa siglano subito il quinto gol, ma il Teverola dimostra di esserci ancora, e capitan Pipitò trascina le sue compagne verso un’incredibile e meritata rimonta, mettendo a segno una tripletta nel giro di pochi minuti, che consente alle gialloblu di riaprire il match e di portarsi sul 5 a 4.

Il Centro Ester è in bambola, il Teverola attacca e chiude le avversarie nella propria metà campo, ma quando sembrava che il pari fosse solo questione di momenti, il Centro Ester approfitta dell’infortunio di Castaldo per siglare il sesto gol, che taglia le gambe alle gialloblu. Nel finale le padrone di casa vanno in gol per altre due volte e il Teverola esce sconfitto ma a testa alta.

“E’ un peccato aver perso questa gara – ha dichiarato mister Portogallo – avevamo il pari in pugno ma l’infortunio di Castaldo ci ha tagliato le gambe. Potevamo fare di piu’ nel primo tempo, ma nella ripresa le ragazze hanno reagito alla grande, dimostrando di aver carattere e voglia di vincere. Non posso rimproverare nulla a nessuna di loro perché alla fine siamo stati puniti da un episodio sfortunato”.

Nella foto Chiara Pipitò

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, albero crolla in Via Pastore: allarme di Golia (Pd) - https://t.co/lzndb9ohRR

Santa Maria Capua Vetere, cinema all'aperto all'Anfiteatro Campano - https://t.co/8e8cZUF0t8

Cesa, disagi per raccolta rifiuti: Dhi annuncia di lasciare servizio il 30 giugno https://t.co/FLOf4xaKFM

Aversa, evade dai domiciliari: arresto-bis per un 65enne https://t.co/XMkJlWIMSE

Condividi con un amico