Italia

Sulmona, precipita ascensore in casa di riposo: un morto

 SULMONA. Ancora sotto choc i dipendenti e gli anziani ricoverati presso la casa di riposa “Santa Gemma” di Sulmona.

Nella mattinata di mercoledì è precipitato l’ascensore provocando la morte di un’anziana, Santina Testa, 92 anni, ricoverata presso la struttura e il grave ferimento di un’infermiere.

L’ascensore sarebbe precipitato, dopo aver scarrucolato, da un altezza di due-tre metri per finire al piano terra. La Procura di Sulmona, che ha aperto un’inchiesta, dovrà tra l’altro accertare se l’anziana è morta per infarto o per le ferite riportate.L’anziana, che presenterebbe un trauma cranico, e’ stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Sulmona per l’autopsia.

L’ascensore della casa di riposo, gestita dalla Fondazione Paolo VI, è del tipo a catena e fune, quindi non idraulico e sarebbe stato revisionato di recente. La struttura, dove sono impiegate una decina di persone, ospita 24 anziani ed è in attività da una quindicina di anni.

La vittima si trovava a Santa Gemma da circa sette anni. L’ascensore, intanto, è stato sequestrato in attesa delle necessarie perizie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico