Italia

Scoperta falsa cieca: lavorava come bidella

 EMPOLI. Ennesima truffa ai danni dello Stato. Ancora una volta un falso invalido scoperto dalla Guardia di Finanza.

E’ accaduto ad Empoli, dove le Fiamme gialle hanno scoperto che una donna percepiva la pensione di invalidità perché cieca, invece la donna lavorava come bidella presso una scuola della città. Con l’accusa di truffa aggravata e falso materiale, la donna e il marito sono stati messi agli arresti domiciliari.

Secondo quanto riferito dalla Guardia di Finanza, in occasione delle varie visite mediche, la bidella ha fatto credere di essere affetta da cecità assoluta per usufruire della pensione di invalidità e degli assegni di accompagnamento.

Dalle indagini è emerso che la donna ha alterato un certificato rilasciato dalla Asl per farsi dare dai dirigenti scolastici di tre scuole di Empoli permessi retribuiti, riconosciuti solo ai portatori di handicap.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico