Esteri

Francia, Sarkozy battuto: Hollande è il nuovo presidente

Hollande e SarkozyPARIGI. I primi risultati danno per vincente il candidato socialista Francois Hollande sul presidente uscente Nicolas Sarkozy nel turno di ballottaggio delle presidenziali in Francia.

Hollande si attesta con una percentuale che va dal 52 al 53,3%, contro il 47% di Sarkozyche ha annullato la festa in piazza della Concordia. Arrivato secondo dopo Hollande quindici giorni fa (27,18% contro 28,63%),il presidente uscenteera riuscito a recuperare due punti nelle ultime due settimane. La sua caccia ai voti del Front National, che al primo turno aveva ottenuto il 17,9%, ha funzionato nonostante la presidente del Fn, Marine Le Pen, avesse annunciato di votare scheda bianca.A questo punto, sarebbero state determinanti le preferenzedel leader centrista, François Bayrou, che a sorpresa aveva detto di voler votare Hollande.

Sarebbe dell’81-81,5% il dato di affluenza complessiva al ballottaggio delle presidenziali francesi, secondo le stime dei due istituti di sondaggi d’Oltralpe. Nel 2007, in occasione delle ultime elezioni per l’Eliseo il tasso di partecipazione definitivo era stato dell’83,97%. Alle 17 di domenica , il ministero dell’Interno francese aveva riferito che il livello d’affluenza era già del 71,96%; una cifra, quest’ultima, in lieve calo rispetto alla stessa ora nel 2007 (quando si era recato alle urne il 75,11% degli aventi diritto).

Centinaia di sostenitori del partito socialista hanno affollato Rue Solferino, la strada parigina in cui si trova la sede del partito, per festeggiare la vittoria di Hollande.”È una grandissima gioia”, ha affermato il portavoce del Partito socialista francese, Benoit Hamon. “Con Francois Hollande è la Repubblica che ritorna”, ha aggiunto il numero due dei socialisti, Harlem Desir, sottolineando: “La Francia ha rifiutato la deriva sarkozista e ha scelto di riprendere in mano il suo destino. È la fine dell’arroganza, questo 6 maggio è un giorno di vittoria per tutti i repubblicani”.

Dopo aver appreso alle 19 la notizia della sconfitta, Sarkozy ha raggiunto l’Eliseo e si è chiuso nel suo studio con i fedelissimi, il primo ministro Francois Fillon, il presidente dell’Ump, Jean-Francois Copè, e il ministro degli Esteri, Alain Juppè, per mettere a punto il discorso che farà dopo le 20 alla Mutualitè, quartier generale dei suoi fedelissimi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico