Aversa

Sagliocco: “Restituire Aversa ai suoi cittadini”

Giuseppe SaglioccoAVERSA. “Ecco la nostra idea di città accogliente. Trasformeremo Aversa da città dei bisogni a città delle opportunità.

Attraverso un sentiero che via via si svilupperà per consentire al territorio di acqui­sire consapevolezza delle proprie potenzialità ine­spresse, favorendo una maggiore integrazione tra la città e i territori contigui”. Questa uno dei punti nevralgici del programma del candidato sindaco della coalizione di centro destra, Giuseppe Sagliocco.

“Lo strumento principale – aggiunge Sagliocco – sarà il nuovo Piano Urba­nistico Comunale, con il quale saranno ridefinite le regole dello sviluppo urbanistico di Aversa con l’obiettivo strategico di “riordinare” la città, di pro­grammare il suo sviluppo e la sua crescita median­te regole certe. Con il Puc, oltre a chiarire l’idea della città che si vuole, daremo risposte concrete alle esigenze dell’intera collettività: giovani e meno giovani, anziani, bambini, professionisti ed impren­ditori. Sarà uno strumento condiviso, frutto di una fase di confronto che rientra nell’ambito di un ar­ticolato percorso di urbanistica partecipata in cui i cittadini possono proporre suggerimenti, idee ed osservazioni. Con la realizzazione del Piano Ur­banistico Comunale, doteremo la nostra città di un fondamentale strumento progettuale, attraverso il quale stabilire le principali linee di sviluppo urbani­stico, economico e sociale del territorio aversano. Un punto fermo per una riorganizzazione ed una distribuzione omogenea delle infrastrutture e dei servizi finora negati alla città. In quest’ottica par­ticolare attenzione sarà dedicata alla mobilità con servizi adeguati nei pressi delle stazioni della me­tropolitana ed una nuova programmazione degli assi viari interni e di collegamento con l’Agro. Non ultimo, c’è l’impegno a restituire alla vivibilità cittadina aree strategiche come la ex Texas e l’area della ex Maddalena, nel pieno rispetto delle esigen­ze di sviluppo urbanistico e sociale di Aversa. Pun­tando al loro miglior utilizzo in termini di servizi alla cittadinanza, nel rispetto del preminente interesse pubblico e dei diritti di ciascuno”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico