Caserta

Enogastronomia: nasce il brand per la ristorazione di qualità

 CASERTA. E’ stato realizzato dall’architetto Giancarlo Covino il brand per la ristorazione di qualità “Terre di Caserta. Eccellenze e Sapori”, …

… primo passo per porre in essere una serie di iniziative che consentiranno la massima valorizzazione e diffusione delle eccellenze enogastronomiche della provincia di Caserta attraverso dei punti di ristorazione di qualità destinati ad effettuare proprio questo tipo di promozione.

Questo brand, selezionato da un’apposita Commissione tra un centinaio di proposte giunte dall’Italia e dall’estero, sarà a breve registrato e resterà di proprietà della Provincia di Caserta, che lo utilizzerà proprio per le iniziative di valorizzazione e promozione dei prodotti tipici di Terra di Lavoro. Dopo la creazione del brand nascerà un primo centro che mira alla ristorazione con questi obiettivi nella città di Caserta e che risponderà, per quel che concerne gli standard e i prodotti offerti, ai requisiti di alta qualità contenuti all’interno di un bando che a breve sarà emanato. Naturalmente, il progetto della Provincia di Caserta è quello di aprire un primo ristorante che offra le più straordinarie eccellenze di Terra di Lavoro nel campo dell’enogastronomia come, ad esempio, la mozzarella di bufala, il maialino nero casertano, la mela annurca, l’olio caiatino e il vino Falerno, per poi “esportare” questo modello anche in altre importanti città d’Italia e all’estero.

“Si tratta di un progetto sperimentale – ha spiegato il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi – che, sono certo, riscuoterà un importante successo. Se ciò avverrà faremo in modo di estenderlo in altri luoghi al di fuori della nostra provincia, cercando di diffondere il marchio Caserta insieme alle sue straordinarie eccellenze enogastronomiche che rappresentano la nostra cultura e la nostra tradizione”.

Il brand “Terre di Caserta. Eccellenze e Sapori” ha come base una cornucopia, simbolo della Provincia di Caserta che indica nutrimento, abbondanza e buon augurio. Questo marchio rispecchia la volontà di coniugare tradizione e progresso, come testimoniano gli elementi utilizzati. Essi, infatti, sono semplici e diretti: la spiga di grano, il prodotto caseario, l’uva richiamano la genuinità di una società laboriosa, legata alla terra, ma sullo sfondo c’è il tessuto urbano. Le risorse naturali e rurali sono, pertanto, sostenute dall’identità storica, dall’organizzazione, dalla cultura, dalla capacità di industrializzare e di relazionarsi alla complessità del mondo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Abruzzo, blitz del Nas in allevamenti e agriturismi tra Chieti e Teramo - https://t.co/JL8Y9VbFtI

Aversa, la maggioranza: "Basta disinformazione, ieri approvate 12 delibere all'unanimità" - https://t.co/iln1qV2KAe

Vasto incendio nel Pisano: centinaia di sfollati. Si indaga per rogo doloso - https://t.co/1h66zIcVOK

Rapina Lanciano, identificati i volti dei malviventi. Su movente ipotesi maxi vincita in denaro - https://t.co/aUYyk9PXHS

Condividi con un amico