Carinaro

Raffaele Guida dona la “sua” reliquia di Sant’Eufemia

 CARINARO. Si commuove il signor Raffaele Guida quando parla di Sant’Eufemia, la patrona del suo paese, tanto che arriva a dire: “Per Sant’Eufemia sono disposto a fare qualsiasi cosa”.

Le sue parole sono quelle di un vero fedele, un uomo devoto alla santa martire, tanto devoto da donare alla parrocchia la reliquia della martire che custodisce gelosamente, dopo il furto perpetrato il 31 marzo, quando dalla chiesa è scomparso “il medaglione” contenente un ossicino della santa.

Il signor Guida aveva ricevuto in eredità la preziosa reliquia dal suo parente, il canonico Vincenzo Coppola, vicario generale della diocesi di Aversa: “Chiesi di avere questa reliquia perché ci tenevo tanto”, dice. In seguito al furto, il parroco, Don Antonio Lucariello, ha mostrato dispiacere e indignazione nei confronti del sacrilego gesto, tanto che la famiglia Guida ha deciso, qualora la reliquia non fosse restituita, di donare la propria alla chiesa.

L’emozione si legge sul volto di Raffaele quando gli si chiede che cosa significa per i carinaresi il culto della martire patrona: “E’ una cosa eccezionale. Non si può descrivere”. E, quanto al furto, ritorna l’idea e il pensiero che a compierlo non possa essere stato un “vero” carinarese: “Il furto – continua Raffaele – è stato un episodio gravissimo. Hanno tolto la cosa più cara che c’era di Sant’Eufemia. Questi individui hanno voluto colpire anche la persona di Don Antonio. Comunque, chiunque sia stato non ha l’anima carinarese. Sono delle persone prezzolate: se si è devoti alla santa non si compie un gesto simile”.

E non mancano i complimenti alla condotta spirituale di Don Antonio: “E’ un sacerdote che ha molto tatto per Carinaro. – sottolinea Raffaele – Appena è arrivato ha cercato di fare del bene per la chiesa e per la comunità. Si è prodigato per gli indigenti e tutti coloro che ne avessero bisogno”. La reliquia adesso aspetta di essere portata in chiesa: sarà il Vescovo della diocesi di Aversa a presenziare l’evento. Per l’occasione si terrà una processione straordinaria che vedrà il passaggio dell’effige di Sant’Eufemia per le strade della cittadina.

Raffaele Guida dona la “sua” reliquia di Sant’Eufemia – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico