Campania

Calcioscommesse, Gianello ammette: “Provai combine Samp-Napoli”

Matteo GianelloNAPOLI. Rischia di finire davanti al giudice l’ex terzo portiere azzurro Matteo Gianello, indagato per frode sportiva, che ha ammesso di aver proposto, senza successo, di pilotare il risultato di Sampdoria-Napoli 1-0, ultima giornata del campionato 2009-2010.

L’offerta sarebbe giunta da Silvio Giusti, suo ex compagno di squadra nel Chievo, sotto i riflettori delle indagini anche da Cremona. “Mi rivolsi a Cannavaro e Grava – ha riferito Gianello agli inquirenti – i quali diedero immediatamente e con estrema decisione una risposta negativa. Dall’espressione dei loro volti compresi che erano visibilmente risentiti. A quel punto decisi di non andare oltre”.

Gianello ha affermato di essere stato “superficiale” o di aver “peccato di leggerezza” per essersi fatto “strumentalizzare” da Giusti e Michele Cossato, altro suo ex compagno di squadra nel Chievo. Ascoltati come testi, Cannavaro e Grava hanno smentito la ricostruzione di Gianello e non sono indagati. A indagine chiusa, gli atti saranno trasmessi alla Procura federale epotrebbero esserci ripercussioni anche sulNapoli.

Sotto i riflettori anche Napoli-Inter (1-1) del 15 maggio scorso. Su questo incontro Gianello, parlando al telefono, utilizza l’espressione “9 e 11 fighe”. Riferimento, ha spiegato ai magistrati, ai giocatori delle due squadre perché “per mia personale valutazione ritenevo che a nove giocatori su undici potesse andare bene il pareggio”, risultato che consentì (era la penultima giornata) al Napoli il matematico ingresso in Champions. In un altro passaggio dell’interrogatorio Gianello aggiunge di essersi riferito solo ai giocatori dell’Inter, ribadendo che si trattava di “personali valutazioni”. Nella stessa conversazione si parla di “camera a 5 o 10 stelle” per alludere “a somme da 5 mila o 10 mila euro da scommettere”. Gli inquirenti hanno acquisito il filmato della gara: pur presente a bordo campo, Gianello non avrebbe parlato con alcun calciatore azzurro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico