San Marcellino

Delegazione russa in visita a San Marcellino

 SAN MARCELLINO. Fervono i preparativi per accogliere la delegazione russa a San Marcellino in un gemellaggio di arte, musica e sculture dal 16 al 20 di aprile.

La manifestazione, che si svolgerà in quattro giorni con un programma intenso di iniziative culturali, coinvolgerà tutti i cittadini di San Marcellino dal titolo: “Primavera festival.La primavera e l’Arte”, questo l’ accordo “In attuazione del progetto sul territorio della regione di Ulyanovsk, “Giorni d’Italia a Ulyanovsk, tra il governo della regione di Ulyanovsk (Russia) e San Marcellino”, e finalizzato anche a degli scambi commerciali.

Il gemellaggio, voluto da Carmine Martino, cittadino doc di San Marcellino e appoggiato dalla Amministrazione Comunale del sindaco Pasquale Carbone, che sta interessandosi di vari iniziative e progetti culturali proprio per diffondere la cultura russa, prevede una mostra di sculture russe nella scuola media “Leonardo da Vinci”, una dimostrazione musicale della popolare russa musica ensemble di strumenti “anima russa” tenuta dai Solisti della Ulyanovsk Oblast Philharmonic, una diffusione informatica delle immagini della regione russa. Il programma dovrà svolgersi presso il comando dei vigili e si utilizzeranno i locali della biblioteca comunale per eventuali rappresentazioni culturali, addirittura ci sarà anche una dimostrazione di fabbricazione di utensili russi “forgiati”, creati di proposito da artisti russi.

L’ultimo giorno di permanenza sarà la visita della delegazione di Ulyanovsk con escursione alla città di Napoli, i delegati visiteranno: Il Palazzo Reale, Trading Galleria, Teatro di San Carlo, I monumenti di architettura medievale (castelli), ci sarà quindi, anche la visita del Museo di Capodimonte. Insomma c’è aria di cultura e scambi commerciali che non può che far bene alla collettività e la cittadina tutta è stata invitata dall’amministrazione comunale a partecipare. Il sindaco a breve pubblicizzerà l’ intera manifestazione.

di Ettore Cantile

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico