Maddaloni - Valle di Maddaloni

Ospedale, Interporto e Cementir: in campo “Noi Sud”

Vincenzo SantangeloMADDALONI. Il vicesindaco e consigliere provinciale di Noi Sud, Vincenzo Santangelo, consultato il segretario cittadino, Giuseppe Lutri, e i consiglieri comunali, …

…ha in mente di riunire il partito per promuovere un’iniziativa programmatica su Maddaloni che si focalizzi sulle tre grandi questioni che, in questo momento, condizionano la vita della città: l’ospedale, l’interporto e la Cementir.”Come partito abbiamo già avviato un’azione istituzionale per coinvolgere provincia e Regione sul potenziamento dell’ospedale di Maddaloni – ha sottolineato Santangelo – la graduale contrazione dei servizi a cui stiamo assistendo anche in relazione ad un piano sanitario regionale che ci penalizza, cozza con lo sviluppo della terza città della Provincia. I cittadini di Maddaloni hanno diritto di avere un ospedale che sia in grado di garantire il diritto alla salute”.

Santangelo si sofferma, poi, sull’interporto. “E’ un’opera strategica per il nostro territorio, appare quasi superfluo ricordarlo – ha specificato il vicesindaco – va salutato in maniera positiva l’ordine del giorno approvato dal consiglio comunale sull’impegno di tutte le forze politiche affinché questa infrastruttura, finalmente abbia la dignità che meriti. Come partito riteniamo che sia giunto il momento di dire basta alle esitazioni e di avviare, finalmente, su tutti i livelli quelle pressioni tali affiché l’interporto di Maddaloni faccia quel definitivo salto di qualità”.

Significativa anche l’attenzione che l’esponente di Noi Sud dedica alla Cementir. «E’ una presenza imponente che condiziona il nostro territorio – ha detto – e sulla quale c’è bisogno di un’azione di monitoraggio secondo dopo secondo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico