Italia

Concordia: al via il recupero di 5 corpi. Sequestrate cartoline del relitto

 ISOLA DEL GIGLIO. Saranno recuperati nella giornata di lunedì i corpi deicinque dispersi della nave Costa Concordia, individuati dai sommozzatori giovedì scorso sul ponte 3 del relitto.

Tutta la giornata di domenica all’Isola ci sono state le pianificazioni delle operazioni e il briefing che verranno condotte dai nuclei subacquei del corpo nazionale dei Vigili del fuoco, dei Gos della Marina militare, della Guardia costiera e della Polizia di Stato.

Il relitto della nave è monitorato 24 ore su 24 sia dagli esperti del Dipartimento di scienze della terra dell’Università di Firenze, che dall’ Ispra e Arpat per i rilevamenti ambientali e, al momento, nessuno di loro ha registrato anomalie. Nella giornata di domenica, il personale della Capitaneria di Porto ha verificato il corretto posizionamentodel sistema di panne antinquinamento e assorbenti intorno alla nave. Intanto, mentre proseguono le operazioni di recupero dei dispersi e quelle per aspirare il carburante, sull’Isola del Giglio non cessa il turismo dell’orrore.

Questa volta non sono bastate le foto, gli oggetti rubati e la prenotazione delle camere con espressa vista Concordia. A tutto questo, infatti, si sono aggiunte le cartoline dall’Isola del Giglio con tanto di Concordia sullo scorcio.

Sono comparse per la prima volta in una tabaccheria dell’Isola nella giornata di domenica, ma qualcuno ha auto il buon senso di avvisare il sindaco, Sergio Ortelli, che ha immediatamente provveduto a segnalare l’accaduto alle forze dell’ordine per una verifica e il ritiro delle cartoline, in vendita a 50 centesimi, e di tutto quanto possa far riferimento alla tragedia della Concordia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico