Campania

Processo Gambino, in aula il grande accusatore

Alberico GambinoSALERNO. Via alla quinta udienza nell’aula bunker del processo al consigliere regionale del Pdl ed ex sindaco di Pagani, Alberico Gambino, e agli altri 11 imputati per concussione in concorso ed associazione per delinquere finalizzata allo scambio elettorale politico-mafioso, …

… delitti aggravati dall’attività di agevolazione del clan Fezza-D’Auria Petrosino, attivo nell’agro nocerino. Secondo l’accusa, Gambino assieme al presidente e al vicepresidente della Paganese calcio e a due esponenti del clan avrebbe creato un sistema che, con la complicità di politici locali e di livello regionale, consentiva loro di gestire la pubblica amministrazione per controllare le principali attività economiche e imprenditoriali della zona.

Protagonista dell’udienza che si è svolta nel tribunale di Nocera inferiore è stato il grande accusatore del sistema Gambino, Amerigo Panico, l’imprenditore del Pegaso, il centro commerciale finito al centro dell’inchiesta giudiziaria che ha portato alla luce la vicenda.

Durante l’udienza Panico ha parlato del colpo di mano dell’amministrazione comunale sull’ apertura domenicale del centro Pegaso e degli attacchi subiti per assumere una determinata lista di persone all’interno del centro. Sulle pressioni subite l’imprenditore ha anche tirato in ballo due consiglieri comunali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico