Campania

Dl Ambiente, ora occorre il si delle Regioni per trasporto rifiuti

 NAPOLI. Con 211 voti favorevoli, 29 contrari e 32 astenuti l’aula del Senato ha approvato in terza lettura e senza modifiche il “dl ambiente” nel testo giunto dalla Camera.

Il provvedimento è quindi legge. Tra gli elementi più qualificanti le misure relative all’emergenza rifiuti in Campania, con la possibilità di trasporto dell’immondizia in altre regioni “in conformità al principio di leale collaborazione, mediante intesa tra la regione Campania e la singola regione interessata”. Una difficoltà in più per la Campania perché sino a ieri non era necessario il sì delle regioni interessate.

Altro elemento qualificante è quello relativo alla commercializzazione dei sacchetti per la spesa in plastica non biodegradabili, che sarà permessa fino al 31 dicembre 2012 (prima era il 31 luglio). Si introduce poi il richiamo a “forme di promozione della riconversione degli impianti esistenti” che attualmente producano shopper non biodegradabili. Nel passaggio a Montecitorio sono state eliminate le modifiche apportate al decreto da palazzo madama, come lamentato anche da alcune dichiarazioni di voto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico