Campania

Agricoltore ucciso nel Casertano: il movente è l’usura

 CASERTA. Pietro Vacchiano, 61 anni,residente a Polvica di Nola (Napoli), è stato ucciso giovedì sera in un agguato a Maddaloni, nel Casertano, mentre era a bordo del suo furgone.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomoera appena giunto in via Grotticelle, tra Maddaloni e San Felice a Cancello,quando una persona con una pistola, affiancata da un altro uomo, siè avvicinata e ha esploso i colpi mortali. Sul caso indagano i carabinieri.

L’omicidio non avrebbe alcuna matrice camorristica. Dai primi accertamenti, Vacchiano, di mestiere agricoltore, non risulta vicino ad alcuna organizzazione criminale, gli unici precedenti sono per danneggiamento ma risalgono a molti anni fa. Per questa ragione gli investigatori hanno scartato la pistadella camorraipotizzata in un primo momento. Sembrerebbe invece maggiormente accreditata l’ipotesi che Vacchiano possa essere caduto in un giro di usura. Gli investigatori ascolteranno la moglie e le tre figlie dell’uomo, alla ricerca di elementi utili. Nessun testimone avrebbe assistito all’agguato, ma per le modalità dell’omicidio sembra però che si sia trattato di un’azione premeditata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico