Aversa

Visite urogenitali gratuite per adolescenti

 AVERSA. Fino a qualche anno fa la visita di leva ha rappresentato, in alcuni casi, l’unica occasione data ai giovani per sottoporsi ad un’attenta ed accurata visita dell’apparato uro-genitale.

I pediatri di base, dopo i bilanci di salute, effettuati nei primi anni di vita, non hanno più la possibilità di fare controlli o per trascuratezza dei genitori o perché i ragazzi hanno pudore a manifestare un problema legata alla sfera genitale.

Partendo da questa breve considerazione è nata la proposta della clinica fiorita di Aversa all’assessorato alla pubblica istruzione, retta di Michele Galluccio, del progetto salute dedicato ai giovani adolescenti delle scuole primarie e secondarie, le cui finalità sono l’individuazione precoce di alcune patologie dell’apparato uro genitale come il varicocele e il criptorchidismo che, se non diagnosticate e curate possono compromettere irrimediabilmente la fertilità del futuro ”uomo”.

Il progetto è iniziato dall’istituto comprensivo De Curtis. La clinica Villa Fiorita ha messo ha disposizione specialisti in chirurgia e urologia pediatrica che a titolo gratuito hanno visitato i giovani adolescenti sotto l’autorizzazione dei genitori. L’assessore Galluccio, nel ringraziare i vertici di Villa Fiorita, ha potuto attestare di persona l’interessamento anche da parte dei genitori che hanno apprezzato l’iniziativa. Dopo la prima tappa nelle prossime settimane il progetto coinvolgerà anche altre scuole cittadine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico