Aversa

Sequestrati 500 cd e dvd falsi: immigrato ai domiciliari

 AVERSA. Quando i carabinieri del nucleo operativo, agli ordini del tenente Alessio Annunziata, si sono avvicinati, in via Roma, ad Aversa, per un controllo, i due immigrati di origine marocchina, che avevano con loro un grosso borsone, si sono fermati.

D’un tratto, poi, uno dei due ha dato una spallata ad uno dei militari, facendolo cadere a terra, ed è scappato, riuscendo a far perdere le proprie tracce. L’altro, invece, un marocchino di 30 anni, con regolare permesso di soggiorno, è stato bloccato. All’interno del borsone i carabinieri hanno rinvenuto oltre cinquecento cd e dvd con film di prima visione e compilation di Sanremo e di altri artisti. Per lui sono scattate le manette ed è stato sottoposto a processo con rito direttissimo, al termine del quale gli sono stati inflitti gli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, bomba contro la storica pizzeria Sorbillo. Il titolare: "Riapriamo presto, non mollo" - https://t.co/kYSrGg8HZf

Aversa, “Noi Aversani”: “Quello di Piazza Marconi non è progetto fantasma, Ronza chieda a Capasso” https://t.co/qNAtbBrUR4

Aversa, opposizione sigla “Il Patto del Menalino” e spera in un “sussulto” degli “sconsolati” della maggioranza https://t.co/XBHdSWJeZW

Castel Volturno, inchiesta corruzione: revocata misura cautelare per Trapanese https://t.co/xG0d776HMG

Condividi con un amico