Aversa

Elezioni Rsu, la Uil trionfa al “Volta”

 AVERSA. La Uil rimette piede all’Itis “Volta”. Ed ottiene alle elezioni Rsu della funzione pubblica del 5, 6 e 7 marzo, la maggioranza con 65 voti, pari al 50% circa dei votanti.

Ora, dopo 12 anni di assenza, non solo ritorna in via dell’Archeologia, ma ottiene ben due rappresentanti su tre: il professore Gaetano Ferretti e il professor Carlo Boerio.

“E mentre la nostra organizzazione – commenta ilprofessor Ferretti – dopo un lungo periodo in cui non ha avuto nessuna rappresentanza, è ampiamente rappresentata, ora è la Cisl a far le valigie, ottenendo, su 138 schede valide, solo sette voti e di conseguenza nessun rappresentante. Una vera e propria debacle da addebitare tutta al comportamento dei suoi organismi provinciali che non hanno sostenuto le scelte dei loro rappresentanti, soprattutto del sottoscritto che, vistosi isolato, non ha potuto fare altro che abbandonarli ed aderire alla Uil”.

“Adesso – continua il rappresentante della Uil – sono i risultati a testimoniare chi aveva ragione, visto non solo il successo della nostra lista ma anche il mio personale essendo risultato il più votato dei candidati, con 48 voti. E colgo l’occasione per ringraziare tutti i colleghi che hanno espresso la loro fiducia alla Uil e in particolare al sottoscritto”.

“L’ottimo risultato ottenuto – conclude Ferretti – non può che spingerci a lavorare ancora per i diritti degli operatori scolastici e contro ogni tipo di discriminazione ma soprattutto per contribuire a migliorare le condizioni generali dell’Itis di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico