Aversa

Cannavale (Fli): “Pdl cerca agnello sacrificale”

Pino CannavaleAVERSA. “Il Popolo della Libertà ha scelto di candidare un esterno perché sa di perdere e cercava un agnello sacrificale”.

Pino Cannavale, portavoce cittadino dei finiani di Futuro e Libertà, attacca la scelta pidiellina di puntare sul presidente dell’ordine degli architetti di Caserta Enrico De Cristofaro quale candidato a sindaco del centrodestra. “Credo – ha continuato Cannavale – che il professionista chiamato in causa si terrà fuori perché capirà che il Pdl, scegliendo di candidarsi in proprio, in solitario, senza fare accordo con nessuno se non con le sue liste satelliti, sa di andare incontro a sconfitta sicura. Se ci fosse stato un minimo di possibilità di vittoria, credo che sarebbero state tante le persone esperte della politica a volersi candidare”. “Il Pdl aversano – ha concluso Cannavale – è stato capace di dissolvere un patrimonio politico costruito con pazienza, nonostante avesse provincia e regione della stessa parte politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico