Caserta

I parà della “Gambaudo” si incontrano

 CASERTA. Sabato 11 febbraio, con inizio alle ore 17, il Consiglio direttivo e i soci della sezione casertana “G.Gambaudo” dell’A.N.P.d’I. – Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia – si ritroveranno in sede per un incontro conviviale di inizio d’anno.

Il saluto sarà porto dal vice Presidente di Sezione, professor Antimo Rivetti, su delega di Michele Franzese, presidente di sezione, assente da Caserta per motivi di lavoro. All’ordine del giorno è prevista l’illustrazione della cerimonia di consegna degli attestati ai paracadutisti Ianuale Luisa Gabriella, Raia Ilenia, Paone Vittorio, Letizia Vincenzo, Perrone Alessandro e Cioffi Salvatore. Gli ultimi due, militari alle armi, hanno conseguito l’abilitazione nell’anno 2011, sotto l’attenta guida del dottor Tommaso Ferraiolo Direttore Tecnico di Sezione, chenella sua attività di istruttore vanta un numero di oltre 300 brevettati.

Tra questi ufficiali dei Ranger Alpini paracadutisti, aspiranti incursori del 9° Col Moschin, paracadutisti-pilota di elicotteri del Corpo Forestale dello Stato. Sarà presente, tra gli altri, Vincenzo Santonastaso, uno dei fondatori della Sezione di Caserta. Ha avuto come allievi illustri personaggi, medici, professionisti, ufficiali. Tra questi D.L.P., comandante dei G.I.S., e sottufficiali incursori.

Sarà inoltre presentato il programma per la consegna del “Premio Renzo Polverino” Ragazzo della Folgore, che sarà attuato dopo la pausa estiva; inoltre, verranno presentati gli aspiranti paracadutisti del corso intitolato alla memoria dei folgorini Gaetano Mozzillo e Raffaele Argenziano scomparsi nell’estate 2011. L’economo di Sezione procederà al tesseramento per l’anno in corso che vanta già un congruo numero di iscritti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico