Campania

Abusivismo, ruspe in azione a Pianura: abbattute due ville

 NAPOLI. Continua l’opera di contrasto all’abusivismo edilizio da parte degli uomini della polizia municipale di Napoli. Due villette sono state abbattute dai vigili urbaninel quartiere Pianura, in via Torciolano.

Un’operazione durata ore e che ha coinvolto oltre 50 agenti guidati dal comandante Luigi Sementa. Le due strutture entrambe costruite su un unico livello e di circa 120 metri quadrati, erano state edificate su suolo agricolo, già varie volte sottoposte a sequestro, la prima volta nel 2009 e da allora venivano piantonate dai vigili urbani 24 ore su 24 su disposizione della Procura di Napoli. Una delle due ville era già stata fatta sgomberare, nell’altra invece continuava a risiedere un nucleo familiare composto da quattro persone.

Dopo l’operazione di questa mattina l’assessore comunale all’edilizia Luigi de falco, nel complimentarsi con la polizia municiplae fa sentire la sua voce: “Il Consiglio Comunale di Napoli su proposta della Giunta de Magistris, si appresta a levare alta la propria voce contro ogni forma di nuovo condono – aggiunge De Falco – e contro l’attacco ai valori costituzionali contenuto nelle aberranti proposte legislative che cercano di anteporre l’interesse di alcuni sul diritto della collettività intera. Il numero elevato di abusi edilizi insanabili cui assistiamo ci impone di prestare massima attenzione alla tutela del territorio come ‘bene comune’”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico