Aversa

Udc, Zinzi conferma “diktat” e incontra Sagliocco e Santulli

Mimì ZinziAVERSA. Conferma del diktat delle dimissioni agli assessori Udc Pasquale Diomaiuta e Romilda Balivo, ribadita la linea anti Pdl, incontro con Peppe Sagliocco e Paolo Santulli.

Questa la mattinata domenicale del presidente dell’amministrazione provinciale e padre padrone a livello casertano dell’Udc Mimì Zinzi. Il leader provinciale del partito di Casini ha aggiunto tanto cemento alla realizzazione del Terzo Polo in città, dove il presidente si è fatto ostentatamente notare all’interno dell’affollata isola pedonale, quasi a lanciare un segnale di presenza e vicinanza agli iscritti all’Udc locale.

Nell’incontro avuto in sezione, Zinzi ha ribadito la scelta del Terzo Polo senza il Pdl ed ha detto a chiare lettere che se i due assessori non si dimetteranno dalla giunta Ciaramella, saranno considerati fuori dal partito e, quindi, non saranno nemmeno ricandidati.

Il leader dell’Udc ha avuto anche due incontri con l’ex consigliere regionale Sagliocco e l’ex parlamentare e attuale capogruppo autonomista Santulli, due dei possibili candidati a sindaco per conto dello schieramento centrista, ma da entrambi gli incontri non è trapelato alcunché.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico