Aversa

Scaringia: “Il commercio aversano è stato affondato”

Vittorio ScaringiaAVERSA. “Via Di Jasi e via Roma ‘gruviera’? E’ tutta la manutenzione delle strade cittadine che non va”. Ad affermarlo il responsabile locale di Unimprese, Vittorio Scaringia.

“Leggo dell’intervento di Candia sui problemi di via Roma – dichiara Scaringia – e ci terrei a segnalare che via Seggio, via Sanfelice e via Sant’Andrea non stanno messe meglio, anzi”. Il rappresentante di categoria sottolinea, inoltre, che “ora nel centro storico anche alcuni immobili di proprietà dello stesso Comune stanno cadendo a pezzi. Ma, a differenza dell’Ascom, però, noi, come associazione Unimpresa, non abbiamo chiesto alcun incontro con questa amministrazione visto che in 10 anni non ha saputo rispondere alle tante invocazioni di aiuto che sono arrivate dai commercianti lasciati soli in un momento così critico per l’economia”.

Quali i problemi evidenziati? Scaringia risponde: “Viabilità da rivedere, segnaletica insufficiente, strisce blu e ausiliari assatanati, strade degne di un paese colpito da bombardamenti, facciate di locali sfitti lasciate a marcire senza che si intervenga per il pubblico decoro, intere zone lasciate alla completa mercé dei parcheggiatori abusivi e della microcriminalità, Ztl nel weekend attuata in modo discutibile, completa assenza di programmazione da parte dell’assessorato competente testimoniata dai continui avvicendamenti”. Sono questi, secondo il responsabile di Unimprese, solo alcuni dei motivi “che hanno affondato il comparto commercio della nostra città, contribuendo a metterlo in ginocchio, rendendolo poco attraente per coloro che in passato accorrevano per fare acquisti in città, ora attratti dai centri commerciali artificiali che stringono Aversa in un terribile assedio”.

“Come presidente zonale e provinciale dell’associazione a carattere nazionale Unimpresa – conclude Scaringia – sono solidale con i colleghi delle altre associazioni e mi auguro che l’arrivo di una nuova amministrazione non solo porti un maggiore attenzione per le problematiche della categoria e una maggiore reattività alla risoluzione dei problemi, ma portisoprattutto una nuova stagione di collaborazione tra tutte le sigle sindacali rappresentate in città per il bene di tutti i commercianti e gli artigiani di Aversa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico