Aversa

Urbanistica, Ciaramella: “Attendo il rientro di Mattiello”

Domenico CiaramellaAVERSA. Ma ad Aversa c’è ancora l’assessore all’urbanistica? La domanda sorge spontanea anche perché l’assessore Giuseppe Mattiello, in quota Gua, si era dimesso ai primi di dicembre, …

… consegnando le dimissioni nella mani del proprio capogruppo consiliare Paolo Santulli, affermando che era stato fatto quanto concordato nel patto tra autonomisti e sindaco Ciaramella. Nei giorni scorsi Mattiello ha ribadito, meravigliandosi della mancata consegna le dimissioni. Mentre Santulli ha confermato di essere ancora in possesso dell’atto e di voler riunire il partito per decidere. Intanto, da allora, Mattiello, coerentemente (?) non è più stato presente in giunta.

Allora abbiamo chiesto al primo cittadino chi fosse, attualmente, il suo assessore in un settore così delicato come l’urbanistica e Ciaramella ha risposto: “Vorrei fare chiarezza sull’argomento e ringrazio perché mi si da l’opportunità di farlo. Mattiello non si è mai dimesso. Da un incontro avuto con Mattiello tempo fami fu fatto capire che si sarebbe dimesso per motivi di lavoro. Ho saputo che le dimissioni erano nelle mani del partito. Ho fatto passare del tempo e, alla fine, mi sono incontrato con tutta la dirigenza, e per essa intendo Armando Lama, Paolo Santulli e Adriano Pozzi, che mi hanno riferito del certo rientro di Mattiello”.

Ciaramella dice che sta ancor attendendo il rientro e che quando l’assessore autonomista è assente alle riunioni di giunta gli invia un messaggio giustificando l’assenza per motivi di lavoro. “In verità, -aggiunge il sindaco- lo stesso Mattiello mi ha inviato una nota con la quale da dicembre ha dichiarato di voler rinunziare all’indennità, cosa che è avvenuta”. “Per il resto – è ancora Ciaramella a parlare – posso dire che con gli autonomisti ho un ottimo rapporto. Sono stato preavvertito anche delle dimissioni di Imma Lama da consigliere, in modo da far fare un minimo di esperienza a Gaetano Jommelli, primo dei non eletti di una delle loro liste”.

A questo proposito, pare che alle prossime amministrative del 6 maggio prossimo sia il figlio maschio di Lama a candidarsi per non sperperare il patrimonio di voti familiare. Intanto, il mistero rimane e Aversa è alla ricerca di un assessore all’urbanistica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico