Torre del Greco

CasertAmbiente, niente stipendi. Del Gaudio sollecita la banca

Pio Del GaudioCASERTA. Il sindaco Pio Del Gaudio e l’assessore alle Finanze, Aniello Spirito, intervengono sulla vicenda del mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti comunali e dei lavoratori della ditta “CasertAmbiente”.

“Dal giorno della dichiarazione di dissesto finanziario – dichiarano il sindaco e l’assessore Spirito – abbiamo concordato con la banca, che gestisce il servizio di Tesoreria, esclusivamente il pagamento dei servizi primari (in particolare, spettanze dipendenti comunali e pagamento servizio raccolta smaltimento dei rifiuti). Contestualmente, abbiamo ripristinato i fondi vincolati per un ammontare di nove milioni e quattrocentomila euro rispetto a poche centinaia di migliaia di euro, risultanti al momento del dissesto, contenendo drasticamente la spesa e razionalizzando le entrate. Questo nostro comportamento – continuano – ha garantito fino ad oggi il pagamento di quanto concordato, anche con la direzione generale dell’Istituto di credito della Banca Popolare di Torre del Greco. Nella mattinata di martedì abbiamo ricevuto una nota sui mancati pagamenti nella quale la banca assume a motivazione del suo diniego lo sviluppo delle indagini originate proprio dalla denuncia della nostra amministrazione comunale, relativa all’utilizzo dei fondi a destinazione vincolata, con l’intenzione di adeguare il nostro operato alle prescrizioni normative”.

“In queste ore, – concludono Del Gaudio e Spirito – provvederemo a ribadire ulteriormente all’Istituto di credito la necessità e l’urgenza di assolvere quanto prima ai pagamenti dei servizi essenziali che non possono assolutamente essere interrotti, tenuto conto tra l’altro del ruolo esercitato dal Tesoriere quale mandatario dell’amministrazione per il quale, come per legge, ha percepito un compenso annuo a circa 800mila euro. Ovviamente, essendo in scadenza il contratto con il Tesoriere l’amministrazione comunale ha posto nei giorni scorsi, come per legge, iniziative finalizzate all’affidamento del servizio di Tesoreria per l’anno 2012”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico