Trentola Ducenta

Oneri urbanizzazione, l’amministrazione recupera 700mila euro

 TRENTOLA DUCENTA. 700mila euro sono il risultato della verifica degli oneri di urbanizzazione finora posta in essere, per gli anni 2008/2010, dall’apposita commissione voluta dal sindaco MicheleGriffo.

Parte di queste somme sono già entrate nelle casse comunali e stanno consentendo all’Amministrazione comunale, in linea con quanto promesso in campagna elettorale e con quanto previsto dal programma della maggioranza, di porre in essere la riqualificazione di diverse strade cittadine che da tempo versano in condizioni pietose. Sono così partite le gare per il rifacimento di via Catullo, via Petrarca e per il completamento della zona del Lavinaio.

Inoltre, sarà riqualificata via Roma, strada principale di collegamento che costeggia la Chiesa di San Giorgio. Sempre con i fondi recuperati è stato possibile completare l’impianto di illuminazione pubblica in via Manzoni, via Leone e nei pressi del Cimitero. Sono in corso di realizzazione i progetti di rifacimento di via Circumvallazione, per la quale è previsto un restringimento dei marciapiedi per creare aree di parcheggio, indispensabili per l’arteria cittadina che ospita diversi uffici pubblici e molte attività commerciali, e di via Nunziale Sant’Antonio, altro asse viario di fondamentale importanza per la circolazione cittadina.

A breve, si attende, poi, l’approvazione e il finanziamento, da parte del Cipe, del progetto di rifacimento completo di via De Nicola. Sempre in tema di lavori pubblici, alta è l’attenzione dell’Amministrazione comunale, in linea con il deliberato del Consiglio comunale, sulla questione della certificazione antimafia della ditta appaltatrice dei lavori del cimitero di Ducenta.A più riprese è stato sollecitato in maniera ufficiale l’invio della documentazione relativa e non sono state tralasciate anche le vie ufficiose per cercare di superare in tempi brevi l’ostacolo. “Risultati eccellenti, quindi, se si considera che, all’atto dell’insediamento della nuova amministrazione, le casse comunali erano desolatamente vuote”, commenta il sindaco Griffo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico