Sessa Aurunca - Cellole

Stage dei ragazzi del “Taddeo da Sessa” nei college europei

 SESSA AURUNCA. Per 45 studenti dell’istituto superiore “Taddeo da Sessa” di Sessa Aurunca, l’anno scolastico è iniziato nei più prestigiosi college europei: in Spagna, a Salamanca, il Carmelitas Paseo Rector Esperabe, in Inghilterra, ad Edimburgo, l’Heriot Watt College University.

Prossimamente, un ulteriore gruppo di studenti partirà per lo stage in Francia. Gli alunni, 15 per ogni stage, sono stati selezionati in base ad un bando che ha premiato il merito e le competenze linguistiche, oltre a tenere conto dei requisiti di reddito familiare. Grazie ad un bando europeo, vinto dal “Taddeo” (indirizzi Linguistico, Tecnico per il Turismo, Scienze Umane), gli studenti potranno fruire, in maniera completamente gratuita, di una formazione d’eccellenza e avere le stesse opportunità degli allievi di prestigiose scuole private europee. La formazione durerà tre settimane e comprende uno stage linguistico di 60 ore, nelle lingue francese, spagnolo, inglese, esame finale con rilascio di certificazione europea, visite guidate ed escursioni ai monumenti e siti notevoli delle città ospitanti.

“E’ grazie ad uno staff di prim’ordine e ad un corpo docente d’eccellenza – dichiara con entusiasmo il dirigente Marina Campanile – che la nostra scuola può permettersi degli standard formativi e una disponibilità di strutture e opportunità in controtendenza rispetto ai penalizzanti rapporti delle rilevazioni Pisa-Ocse; laboratori linguistici e informatici, gabinetti di fisica e chimica, ambienti di apprendimento tecnologicamente attrezzati con strumentazioni all’avanguardia, comodato gratuito per la fornitura di personal computer agli alunni, mettono la scuola in grado di competere con gli Istituti europei più prestigiosi. Sono in arrivo le Lim (Lavagne Interattive Multimediali) con relativi computer per allestire 15 aule e un laboratorio multimediale esclusivo per i docenti. Il tutto finanziato sempre con fondi europei”.

Per promuovere contemporaneamente sia le competenze in uscita dai percorsi formativi della scuola che le imprese e gli operatori del territorio, nonché il patrimonio storico-artistico-naturalistico, il Taddeo ha collaborato, con la traduzione dei testi in inglese e tedesco, alla pubblicazione della guida turistica, in tre lingue, da parte delle sorelle Carmen e Serena D’Onofrio, “Baia Domizia-Sessa Aurunca-Parco regionale Roccamonfina-Foce del Garigliano”. Una guida di 128 pagine, agile, ricca di indicazioni e suggerimenti originali, totalmente innovativa ai tesori, alle strutture ricettive, agli eventi, ai prodotti tipici della nostra terra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico