Caserta

“Street sport – Lo sport si fa strada”

 CASERTA. Si è tenuta martedì mattina, nella sala giunta di Palazzo Castropignano, la conferenza stampa di presentazione del progetto “Street Sport”.

Street Sport è la denominazione di una rassegna voluta dal Comune di Caserta e dal Comitato Provinciale Coni, per garantire una serie di giornate di animazione attraverso esibizioni e dimostrazioni sportive nel centro storico del capoluogo, in particolare nella zona a traffico limitato, seguendo l’azzeccato slogan “lo sport si fa strada”. La kermesse, che sarà realizzata grazie al volontariato del mondo sportivo, si aprirà giovedì 27 ottobre con le “donne in campo”, nell’ambito dell’ottobre “rosa” aperto con l’illuminazione della Reggia e proseguito con varie iniziative promosse dalla Lilt (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) e da altre associazioni impegnate per la tutela e la salute della donna.

Durante l’incontro con la stampa, il sindaco Pio Del Gaudio e il presidente del Comitato Provinciale Coni Michele De Simone, hanno illustrato le caratteristiche del progetto, realizzato in collaborazione con il consigliere comunale Lucrezia Cicia, delegata dal primo cittadino a seguire l’evento. In pratica, il centro storico giovedì 27 ottobre 2011 tra le 17.30 e le 20.30 sarà invaso dalle attività sportive, tutte declinate al femminile, con postazioni sistemate nei seguenti punti: a piazza Vanvitelli sotto i portici del Comune si terranno esibizioni di judo, pugilato e ginnastica; piazza Redentore ospiterà esibizioni di danza; a largo San Sebastiano si accenderanno i riflettori sul taekwondo; a piazza Margherita protagonista sarà la scherma; mentre a corso Trieste si accenderanno i riflettori sul ciclismo, la pallavolo e, nella “galleria”, riaperta per l’occasione, il tennistavolo. Inoltre, sono previste due mostre: quella dei quadri di Claudia Mazzitelli nella galleria del Caffè Contemporaneo in via Mazzini sul tema “Donne in gioco”, e quella delle foto di Chiara Perna nelle sale del Circolo Nazionale in piazza Margherita.

tand e presidi informativi verranno realizzati lungo le strade interessate dall’evento dalla Lilt (Lega Italiana Lotta ai Tumori), dall’Unicef, dal Gruppo Crocerossine del Comitato Cri di Caserta, dall’Esercito Italiano, dalla Federazione Italiana Medici Sportivi. In programma anche alcuni spettacolari esibizioni di una ginnasta-circense all’interno di una ruota gigante. Al culmine della manifestazione a piazza Margherita, a suggello della grande presenza casertana negli sport “rosa”, verrà premiata dal sindaco Del Gaudio e dal presidente De Simone una delegazione di dirigenti e atlete della Des Caserta, la squadra femminile di softball di recente confermatasi per la terza volta tricolore. Alla riuscita della manifestazione contribuiscono le federazioni, le società e gli enti di promozione sportiva, oltre alle associazione impegnate per la tutela e la salute della donna.

“Ancora una volta – dichiara il sindaco Del Gaudio – debbo sottolineare come gli amici del Coni e il presidente De Simone mettono a disposizione della città, gratuitamente, le proprie competenze. Lo sport è un’occasione di rilancio dell’immagine della città di Caserta. La promozione delle attività sportive – continua il sindaco – e la valorizzazione degli atleti Casertani saranno al centro della programmazione della mia amministrazione nei prossimi anni”.

Particolarmente soddisfatta dell’evento messo in piedi dal Coni, anche il consigliere comunale Lucrezia Cicia, che ha seguito tutte le tappe dell’organizzazione. “Ringrazio il sindaco Del Gaudio – dice il consigliere Cicia – per avermi dato l’opportunità di contribuire alla realizzazione dell’evento “Street sport”. Ringrazio il Coni e l’associazione Lilt che hanno messo a disposizione le loro risorse e la riuscita dell’evento, che specialmente in questo momento, rappresenta un segnale importante che l’amministrazione comunale, di cui faccio parte, vuole dare alla città. La manifestazione, tutta al femminile, è stata ideata in occasione di “Ottobre in rosa”, manifestazione nazionale della Lilt, anche con l’obiettivo di accendere i riflettori sul cuore della città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico