Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Budget salute: parte il digiuno collettivo

Valerio TaglioneSAN CIPRIANO. “Siamo contenti che Peppe Pagano abbiamo interrotto lo sciopero della sete ma la nostra attenzione e livello di guardia resta alto”, afferma Valerio Taglione, coordinatore del Comitato don Diana annunciando la campagna nazionale di ‘Digiuno Collettivo per la fame di diritti’.

“La battaglia per i budget di salute deve assolutamente superare lo stallo nel quale è ricaduta. Non vogliamo – afferma Taglione – credere che la situazione si sia creata per logiche di favoritismo perché non potremmo ammettere la sconfitta di tutte le istituzioni coinvolte. Crediamo che tutto sia stato frutto di un inefficiente sistema troppo burocratizzato. E’ però, giunto il momento di sperare tutti gli scogli e non solo con il pagamento degli arretrati che i cogestori dei budget di salute meritano di avere”.

“Quel che vogliamo – continua Taglione – è che la politica se ne faccia davvero carico e che i budget di salute e Ptri siano messi al primo posto nella gestione dei bisogni sociali del territorio. Per chiedere una risposta forte abbiamo però bisogno del contributo di tutti ed è per questa ragione che chiediamo di aderire all’iniziativa attraverso http://blog.libero.it/campagnadigiuno/segnalando la propria disponibilità inserendo un commento agli articoli ed indicando generalità e modalità del digiuno. Il blog è fornito di un contatore che si fermerà solo quando saranno ottenuti tutti gli obiettivi prefissati. Il nostro è un appello di cittadinanza, di sviluppo, di partecipazione e responsabilità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico