Carinaro

“Stare sempre bene a scuola”, al via il progetto

Giuseppe Barbato CARINARO. L’amministrazione comunale di Carinaro guidata dal sindaco Mario Masi, attraverso l’assessorato alle politiche sociali retto da Giuseppe Barbato, ha approvato nei giorni scorsi un importante progetto per i minori in età scolastica teso a garantire una forma di assistenza intra ed extra scolastica.

Il progetto rientra nei fondi dell’Ambito Socio Sanitario C3 costituito dai Comuni di Aversa, Cesa, Carinaro, Casaluce, Gricignano di Aversa, Teverola, Sant’Arpino, Orta di Atella e Succivo, erogati per gli interventi a favore dei minori, e la cifra è di 5mila euro per la realizzazione del progetto stesso. Il progetto elaborato dal Dr. Silvano Sarno, assistente sociale del Comune di Carinaro, denominato “Stare sempre bene a scuola” è stato ritenuto dal delegato alle politiche sociali meritevole di approvazione.

L’assistenza intra scolastica sarà fatta agli alunni diversamente abili cui saranno assicurati quattro operatori sia per la scuola elementare che per quella media. Quella extra scolastica,invece, consisterà in un supposto post-orario di lezioni, a quei minori considerati “a rischio” bisognevoli di farsi seguire per i compiti e altro tipo di supporto e sarà effettuata da due operatori che seguiranno gli alunni indicati dalla direzione stessa della scuola.

“L’inizio ci sarà lunedì 24 ottobre – rende noto l’assessore Giuseppe Barbato – e sarà di supporto alle attività già così ben avviate delle nostre due scuole. Colgo l’occasione per ringraziare l’Istruttore amministrativo dei servizi sociali del nostro comune, Domenico Comparone, gli assistenti sociali e tutto il personale afferente per la disponibilità resa per l’attuazione del progetto e le istituzioni scolastiche, a cui rendiamo come amministrazione un servizio utile per il benessere sociale dei nostri alunni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico