Aversa

Ciaramella: “Le liste civiche decidano quale coalizione appoggiare”

Mimmo CiaramellaAVERSA. “Ebbene si, siamo un poco in ritardo. Credo sia opportuno iniziare a vederci per dettare le linee guida in vista delle elezioni”.

Così il sindaco Mimmo Ciaramella, interpellato sull’immobilismo che attraversa la coalizione di centrodestra in vista dell’ormai prossimo appuntamento per l’elezione del primo cittadino e il rinnovo del consiglio comunale, previsti per la primavera del 2012. Subito dopo, però, aggiunge: “D’altro canto, non abbiamo una fretta particolare considerato che politicamente la coalizione già esiste, bisogna solo dare qualche limatura, ma il nocciolo duro già c’è, alleati compresi”.

Proprio a proposito degli alleati, facciamo notare al primo cittadino di Aversa che, comunque, il Partito Democratico si sta muovendo per tempo, invitando anche forze politiche attualmente legate alla maggioranza di centro destra. Come valuta, quindi, la partecipazione di questi suoi alleati all’incontro promosso dai democratici aversani? “Non voglio credere – premette Ciaramella – che l’invito e la non partecipazione della sinistra estrema sia stata architettata apposta per fare in modo che i nostri alleati si sentissero a proprio agio con i moderati del Pd e scoprissero le loro carte. Insomma, potrebbe trattarsi di una riunione fatta per tastare il polso. Sarebbe un discorso intriso di dietrologia, anche se ogni tanto bisogna fare questo tipo di ragionamento. In assoluto, comunque, questa scelta del Partito Democratico non la condivido, la valuto quasi un suicidio, ma questo tipo di valutazione non spetta a me”.

Poi, passa a parlare degli alleati, e sottolinea che: “Bisogna, innanzitutto, premettere che a quella riunione voluta dal Partito Democratico erano presenti solo rappresentanti di liste civiche e non di partiti. L’Udc, ad esempio, sebbene invitata, ha deciso di non prendervi parte. Alla fine si è registrata la presenza di esponenti di alcune liste civiche, diverse delle quali appoggiano questa maggioranza. In questa fase si tratta di un comportamento legittimo”. Cosa significa questa ultima affermazione? “Molto semplice. – risponde il sindaco – Prima che si chiuda questa consiliatura dovranno decidere. E, ovviamente, se decidono di far parte della coalizione della sinistra non potranno continuare a far parte, fosse solo per coerenza, di questa coalizione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico