Santa Maria C. V. - San Tammaro

“Guarda che luna”, quando la cultura aiuta il commercio

 SANTA MARIA CV. Negozi aperti nel centro di Santa Maria Capua Vetere in occasione dell’evento ‘Guarda che luna…aria, arte, ritmo, vitalità’ in programma per domenica 18 settembre.

I commercianti sammaritani hanno risposto positivamente all’iniziativa organizzata dall’associazione per lo sviluppo dell’arte e della cultura ‘BeMore’, con il patrocinio del Comune di Santa Maria Capua Vetere, della Provincia di Caserta, del comitato provinciale di Caserta per l’Unicef e sponsorizzato da Co.Le.Fin.Fidi scpa, garantendo l’apertura straordinaria dei negozi siti nel centro della città.

L’evento comincerà alle 18.30 con due spazi riservati ai bambini e curati dalla ludoteca ‘Baby Fun’ e dall’associazione Pa.Ta.Tr.Ac che porta a Santa Maria ‘1, 2, 3… Leggo’, un progetto di letture ad alta voce interamente finanziato dai fondi europei del ‘Programma Gioventù in Azione’ all’interno di “Iniziative Giovani”. A partire dalle 18.30 saranno allestite anche le aree ‘arte’ e ‘ritmo’. Lungo il percorso che si snoda attraverso il centro di Santa Maria, infatti, si svolgeranno le esibizioni curate dalle Associazioni Musicali ‘Lira’ e ‘Sonorika’.

La Bossa Nova dei ‘Thanks Swing & Bossa Quartet Project’ sarà protagonista a piazza Bovio, mentre il rock degli ‘Anjuna Market’ animerà piazzetta Malatesta. Non mancheranno piacevoli sorprese nel corso della serata: Slow Food accompagnerà gli interessati in un percorso sensoriale del gusto; due mini lezioni sui prodotti locali. Alle 21 a piazza Bovio il giornalista Rai – nonché chitarrista rock – Paolo Pasi presenterà il suo ultimo libro pubblicato con le Edizioni Spartaco, ‘E il cane parlante disse bang’.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico