Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Verdi in piazza a Caserta al fianco della Cgil

Maria Teresa BelardoMARCIANISE. I Verdi il 6 settembre saranno in piazza al fianco della Cgil e di tutti i lavoratori e i cittadini mobilitati per difendere i propri diritti e il proprio futuro dalla bancarotta economica a cui ci sta portando il governo.

Lo sciopero generale vuole protestare “contro una manovra ingiusta, iniqua, anti-ambientale e che rischia di provocare il disastro sociale,questo deve essere un punto di partenza per tutti coloro che hanno a cuore il destino del nostro paese, perché i giovani, i precari,le categorie più esposte alla crisi, possano riappropriarsi della discussione pubblica e politica”.

Cosi esordisce Maria Teresa Belardo, segretaria cittadina dei Verdi Marcianise. il governo Berlusconi non solo a messo a rischio la tenuta dei conti pubblici italiani ma ha deciso di scaricare il costo della crisi sulle fasce più deboli della popolazione e sui lavoratori,che oltre ad essere gravati di nuove tasse rischiano di perdere servizi e garanzie sociali ormai acquisite come fondi per il dissesto idrogeologico, la green-economy ecc. Saremo accanto a tutte le iniziative dei sindacati contro una manovra che mette a rischio l’avvenire del Paese,attaccando i diritti dei lavoratori e rubando il futuro ai giovani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico