Maddaloni - Valle di Maddaloni

Viola obbligo di firma, Di Matteo ai domiciliari

 MADDALONI. Gli agenti della sezione investigativa del commissariato di polizia di Maddaloni, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa dalla VII Sezione Penale della Corte d’Appello di Napoli a carico del 43enne di Maddaloni Palmino Di Matteo, …

… traendolo in arresto e conducendolo presso la sua abitazione ove rimarrà recluso agli arresti domiciliari, provvedimento che prevedeva l’aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di firma, che il Di Matteo, con svariati precedenti alle spalle, aveva più volte violato.

Di Matteo, infatti, aveva l’obbligo di firmare presso il commissariato di Maddaloni, in esecuzione a una misura cautelare emessa nell’ambito di un procedimento penale poiché resosi responsabile di violazione agli obblighi della libertà vigilata, che il 19 dicembre del 2010 lo vide finire in carcere a Caserta, arrestato dagli agenti della Questura. A fronte delle continue violazioni delle prescrizioni impostegli – in particolare, ha più volte disatteso l’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria ed altre volte si è presentato per firmare in orari non stabiliti – la sua condotta è stata riportata, dagli agenti della sezione investigativa del commissariato di Maddaloni, alla competente autorità giudiziaria che ha quindi disposto l’aggravamento della misura cautelare applicando quella restrittiva degli arresti domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico