Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, successo di “Puliamo il Mondo 2011”

 CASAPESENNA. Grande successo per la manifestazione “Puliamo il Mondo” tenutasi sabato a Casapesenna, in piazza Petrillo.

Un evento promosso da Legambiente, dalla scuola media ed elementare dirette rispettivamente da Carlo Cavaliere e Francesca Marià, con il patrocinio del Comune. Presenti il sindaco Fortunato Zagaria, il vicesindaco e assessore all’istruzione Lello De Rosa, il consigliere delegato all’ambiente Giuseppe Diana, il parroco don Luigi Menditto, i responsabili di Legambiente, Pasquale Cirillo, e FareAmbiente, Leonardo Piccolo, e una rappresentanza della scuola paritaria “Giardini d’Infanzia” guidata dalla professoressa Del Vecchio.

Per l’occasione è stato indetto il concorso scolastico per premiare “L’alunno riciclone”. Agli alunni è stato dato il compito di effettuare la raccolta differenziata di plastica e lattine, utilizzando un sacchetto di colore giallo. Le strade cittadine, per tutta la mattinata, sono state quindi “invase” dagli studenti che hanno poi depositato i rifiuti nell’eco-punto allestito al centro della piazza.

Al termine della raccolta sono stati assegnati i premi agli alunni ricicloni. Per la scuola media “Pascoli”: primo posto per Nicola Barone, seguito da Sara Zagaria, Gianluca Bruno e Gessica Quadrano. Per la scuola elementare statale: primo posto per Michele Diana, seguito da Domenica Moccia, Anna Sparaco e Francesco Spierto. Per la paritaria “Giardino d’Infanzia”: primo posto per Francesco Vicigrado, seguito da Francesco Della Corte, Anna Sparaco e Francesco Spierto.

A premiare i ragazzi il presidente regionale di Legambiente, Michele Buonomo, e il direttore Raffaele Del Giudice. Proprio i rappresentanti campani di Legambiente hanno denunciato la massiccia presenza di rifiuti abbandonati sul territorio dell’agro aversano, invocando urgenti interventi di bonifica.

Da parte sua, il vicesindaco De Rosa, ringraziando i rappresentanti di Legambiente e FareAmbiente, insieme ad Azione Cattolica, Caritas, Pro Loco e Protezione civile, ha ribadito gli sforzi dell’amministrazione comunale negli ultimi due anni in materia ambientale, evidenziando la percentuale di raccolta differenziata, 40%, ottenuta finora e annunciando, per il 3 ottobre prossimo, l’entrata in vigore del nuovo calendario di raccolta e l’apertura dell’isola ecologica per il vetro nei pressi dell’Asl.

Per quanto riguarda la presenza di cumuli di rifiuti nelle periferie, De Rosa ha riferito di aver sollecitato l’Astir, società regionale addetta alle bonifiche, affinché intervenga celermente per bonificare il territorio, e di aver programmato con le associazioni un’azione di vigilanza per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti.

Intanto, il sindaco Zagaria dichiara guerra ai cittadini che non adempiono al calendario di raccolta differenziata: è stata infatti emanata un’ordinanza che prevede dure sanzioni per i trasgressori. “L’obiettivo – fanno sapere dall’amministrazione di Casapesenna – è raggiungere entro il prossimo 31 dicembre il 50% di raccolta differenziata”.

“Puliamo il Mondo 2011” – sfoglia la playlist col tasto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico