Aversa

Roma, aggressione a colpi di machete: un arresto anche ad Aversa

 AVERSA. Un giovane nigeriano di 20 anni, ricercato insieme a una decina di connazionali, per l’aggressione e il tentato omicidio di un 31enne avvenuto lo scorso marzo a Tor Bella Monaca, è stato arrestato dai carabinieri di Frascati.

Gli altri 10 nigeriani sono stati già rintracciati ed arrestati a Padova, Aversa e Roma, del brutale ed efferato tentato omicidio verificatosi a Tor Bella Monaca il 31 marzo scorso ai danni di un 31enne. Il gruppo criminale, composto anche da altre sei persone che attualmente sono fuori dal territorio nazionale, nella serata del 31 marzo hanno colpito a colpi di spranghe e machete un loro connazionale riducendolo in fin di vita.

A seguito dell’aggressione, il 3 aprile, l’altro gruppo rivale aveva colpito sempre con armi tribali, riducendo in fin di vita un 25enne. Proprio dopo questa aggressione sono stati arrestati 11 cittadini nigeriani che, attualmente, si trovano ancora in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico