San Marcellino

Differenziata, l’Ancora interroga la maggioranza

Anacleto ColombianoSAN MARCELLINO. Nonostante l’arrivo del caldo e della bella stagione, il gruppo “L’Ancora”, guidato dal leader Anacleto Colombiano, resta continuamente al lavoro per portare avanti, …

… come promesso subito dopo la fine della campagna elettorale, una dura ed instancabile opposizione, dimostrata anche attraverso le numerosi interrogazioni proposte dal gruppo di minoranza all’attuale amministrazione comunale, capeggiata dal sindaco Pasquale Carbone. Tra le ultime interrogazioni emerge quella sui rifiuti, inviata al dottor Gargiulo Federico, responsabile dell’area di direzione, al sindaco, all’assessore all’igiene Roberto De Marco, al presidente del consiglio Giuseppina D’Angiolella, da parte dei consiglieri comunali Anacleto Colombiano, Luigi De Cristofaro, Sergio Verdino, Francesco Dongiacomo, nonché dall’associazione socio-politico culturale “Liberamente”.

Il gruppo di minoranza, premesso la ricostituzione dell’osservatorio nazionale dei rifiuti e premesso che l’osservatorio provinciale sui rifiuti della provincia di Caserta ha tra le sue funzioni quello di monitorare la corretta gestione dei rifiuti urbani e speciali mediante l’acquisizione mensile dai comuni dei dati relativi alla produzione dei rifiuti urbani, assimilati e speciali e alla loro raccolta, ha chiesto, come si legge dalla stessa interrogazione, “quali sono i tassi di percentuale di raccolta differenziata raggiunti dal comune di San Marcellino ad oggi; quanti dipendenti e a quale costo sono stati individuati a supporto dell’osservatorio provinciale sui rifiuti della provincia di Caserta per il monitoraggio mensile come previsto dalle normative vigenti; con quale determina è stata individuato il personale addetto a tale monitoraggio; sono state stanziate delle somme per liquidare eventualmente l’operato di detto personale? Con quale determina sono tate impegnate le eventuali somme necessarie per il personale addetto al monitoraggio; con quale determina sono state liquidate le somme necessarie per liquidare il personale addetto monitoraggio; la delegazione trattante, insediata al comune, ha conoscenza di eventuale personale addetto al monitoraggio mensile per l’Opr?”. Intanto, continuano periodicamente le riunioni nella sede centrale dell’Ancora, in via de Paola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico