Italia

Drogava e faceva prostituire la figlia: arrestata 54enne romana

 ROMA. Obbligava la figlia 19enne ad assumere alcol e droga per inibirla e costringerla ad avere rapporti sessuali con un 56enne, spacciatore di stupefacenti del quartiere San Basilio di Roma.

La donna, di 54 anni, con precedenti penali per sfruttamento della prostituzione, è stata arrestata, insieme all’uomo che abusava della figlia, dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip. La ragazza è stata costretta dalla madre a prostituirsi fin dall’età di 17 anni e assisteva personalmente agli incontri sessuali che procurava alla figlia. Le indagini sono partite dopo una dichiarazione della giovane, rilasciata al personale dei servizi sociali che la assisteva per la grave situazione familiare in cui versava.

Dall’attività investigativa è emerso che la donna non solo drogava la figlia per costringerla a prostituirsi, ma la spogliava personalmente e restava nella stessa stanza ad assistere. I carabinieri ora stanno accertando se la madre, cocainomane e alcolizzata, in qualche occasione abbia partecipato anche direttamente ai rapporti sessuali.

Ulteriori indagini sono in corso per identificare eventuali altri clienti che potrebbero aver approfittato della vittima quando era ancora minorenne. Sia la madre che l’uomo sono indagati a vario titolo per reati di prostituzione minorile aggravata, violenza sessuale e cessione di sostanze stupefacenti a minori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico