Trentola Ducenta

Contenzioso, Griffo accusa i “professionisti delle truffe”

Municipio di Trentola DucentaTRENTOLA DUCENTA. A finire sotto la lente d’ingrandimento del sindaco di Trentola Ducenta Michele Griffo stavolta è il contenzioso.

Tante le cause risarcitorie intentate contro il comune, molte delle quali risalenti addirittura al 2010, secondo le richieste per danni causati da strade dissestate, ma oggi non più facilmente accertabili. Per questo motivo, Griffo chiede l’intervento della magistratura e delle forze di polizia per stanare gli eventuali professionisti delle truffe. Un appello è rivolto anche alla deontologia degli avvocati e un invito all’Ordine degli avvocati a vigilare sui propri iscritti ed a sensibilizzarli sulla problematica.

“Chiederemo verifiche – afferma Griffo – a tutti i livelli, perché si è venuta a creare una situazione insostenibile che provoca danni ingenti alle già disastrate casse comunali, la qual cosa si ripercuote inevitabilmente sula città e sui cittadini, per cui non permetteremo che si facciano ‘affari’ a danno del comune e metteremo in campo tutte le energie necessarie per sventare frodi e stanare frodatori. È impensabile che a danno del comune ci siano richieste risarcitorie di anni addietro e di dubbia veridicità. Pertanto chiederemo agli organi di polizia di verificare l’effettiva esistenza dei danni per i quali esistono richieste in corso ed anche per quelle già liquidate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico