Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Pd, i riformisti capuani ottengono due delegati al congresso

Loredana Affinito CAPUA. “Siamo una realtà nel partito, abbiamo il 40% dei consensi, siamo la componente che ha la maggioranza relativa”.

Così Loredana Affinito commenta il risultato delle elezioni che si sono svolte nel circolo di Capua e Sant’Angelo in Formis nell’ambito del congresso provinciale del Partito Democratico. In effetti, i risultati delle elezioni sono chiari. L’alleanza tra le varie componenti, che fanno capo a Villani, Di Monaco ed Aurilio, ha ottenuto la maggioranza dei voti, ma non il previsto plebiscito, riuscendo così ad eleggere solo tre delegati. Invece, il gruppo di Affinito, che ha presentato una propria lista, ha ottenuto ben due delegati: la stessa Loredana Affinito e il rappresentante dei giovani democratici Sebastiano Manco.

“Siamo una parte importante del partito, speriamo che la maggioranza non voglia persistere nell’ignorare il nostro gruppo e che si voglia aprire un vero confronto sulla linea politica del partito nella realtà capuana, una realtà che storicamente è stata sempre sensibile alla culturale riformista cattolica, socialista e laica”, continua la sua riflessione Loredana Affinito sui risultati delle elezioni congressuali. “Noi siamo pronti al confronto, le diversità che si sono registrate nell’ambito del congresso provinciale non è detto che si debbano ripetere pedissequamente nel prossimo congresso cittadino. – conclude Affinito – Non siamo interessati ad avere cariche negli organismi di partito, ma a discutere delle azioni che il partito deve fare per ritornare al centro del dibattito politico capuano. Il Partito Democratico deve avere la capacità di essere il partito guida della rinascita del centro sinistra capuano aprendosi e contaminandosi con quella parte della società civile che vuole e crede nel cambiamento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico