Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

“La presa del Museo Campano: rivoluzione semiseria nelle collezioni”

Museo CampanoCAPUA. Giovedì 14 luglio, alle ore 18.30, nella sala conferenze del Museo Campano di Capua, è in programma l’evento “La Presa del Museo Campano: rivoluzione semiseria nelle collezioni”.

Si tratta, nella ricorrenza della presa della Bastiglia, di un confronto diretto tra le autorità locali, i rappresentanti della cultura e il pubblico, invitati a presentare proposte – tra il serio e il faceto, l’ironico e l’utopico – per un ideale Museo Campano. Saranno presenti il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, il sindaco di Capua, Carmine Antropoli, la docente di Estetica della Seconda Università di Napoli, Jolanda Capriglione, l’artista Sergio Fermariello e tutti i cittadini interessati. A moderare i lavori sarà la giornalista Francesca Nardi. Dopo la manifestazione, spazio ad un aperitivo, realizzato dall’associazione “Architempo” e dalla libreria “Guida” di Capua.

“Con questa piacevole iniziativa – ha spiegato il presidente Zinzi – prosegue il percorso di avvicinamento alla riapertura del Museo Campano di Capua. Si tratta di un patrimonio di inestimabile valore, che presto deve tornare ad essere fruibile per il massimo numero possibile di visitatori, costituendo uno dei punti fermi dello sviluppo turistico della provincia di Caserta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico