Campania

De Giorgis: “Sì, Napoli e City trattano per Lavezzi”

LavezziA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto De Giorgis, procuratore e amico di Mancini, che ha confermato come Napoli e City stiano trattando per la cessione di Lavezzi ai Citizens.

“L’interesse per il Pocho può essere una realtà, anche perché il club sta già trattando da qualche mese con la società azzurra, a prescindere dalla situazione di Tevez. Le due società si sono parlate, 31 milioni per il cartellino però credo siano eccessivi. Trovare un giocatore pronto come il Pocho non è facile. Lavezzi per il Napoli ha un valore superiore rispetto a quello di mercato perché Ezequiel per il gruppo azzurro è necessario e funzionale al gioco di Mazzarri. Il Manchester City potrebbe inserire nell’affare una contropartita tecnica. –ha aggiunto De Giorgis– Anche se non so quale giocatore potesse interessare il Napoli, l’unico potrebbe essere Barry che è un nazionale inglese e ha un ingaggio non troppo elevato. Credo che la contropartita per il club azzurro sia più un costo che un affare. Certo, se Lavezzi volesse lasciare Napoli e lo facesse impuntandosi come sta facendo Tevez, nel caso in cui non ricevano molte offerte, l’argentino verrà venduto ad un prezzo più basso rispetto al suo valore”.

De Giorgis poi ha continuato, consigliando Vucinic agli azzurri come eventuale sostituto del Pocho: “Non so se l’affare decollerà, la cosa che mi stupisce è il fatto che il Napoli stia pensando di cambiare così radicalmente la squadra nonostante debba affrontare campionato e Champions League. Su Cavani un anno fa nessuno avrebbe espresso una previsione così importante, ma le mosse del Napoli sono state tutte azzeccate, forse solo Sosa è stato un affare sbagliato. Credo che Vucinic possa essere il calciatore ideale per il Napoli. Mancini ha tanti difetti, ma l’educazione e il rispetto del lavoro per gli altri sono prerogative che Roberto mette al primo posto. Ci sono tante squadre che hanno soldi da spendere, ma con i giocatori che ci sono in giro non è facile investire. Quando un allenatore viene da un’altra nazionale, deve imparare a fare molte cose, e non è facile”.

Successivamente, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Alejandro Mazzoni, procuratore di Lavezzi, che smentisce incontri con i dirigenti del City ma lascia la porta aperta in caso di offerte allettanti: “Sono appena arrivato dalla Spagna; ho sentito e letto anche io le voci sul Pocho in partenza verso il City. Ho sentito che Mancini ed anche il suo procuratore hanno espresso parole di elogio su Lavezzi e questo fa comunque piacere. Sono stato a Londra di recente, però ero in vacanza con mia moglie ed i miei figli, e non per concludere affari con il Manchester City. Si sta concretizzando l’addio di Lavezzi? Capisco che si voglia fare informazione su questi temi, però questa non è una notizia. Non stiamo preparando l’addio di Lavezzi ed il Pocho si sente amato a Napoli, non sente assolutamente la pressione della piazza. Se arrivasse un’offerta per il Pocho, ma al momento non mi risulta, sarebbe una cosa normale. I giocatori bravi ricevono offerte, poi se arriva un’offerta importante sarà il presidente del Napoli a decidere, insieme a noi, se valutare o meno queste nuove prospettive.Il mio rapporto con De Laurentiis è ottimo e non sto lavorando per portare il Pocho via da Napoli. Lavezzi resta in maglia azzurra? Oggi Lavezzi è un calciatore del Napoli, pensa alla Coppa America e poi tornerà in città per affrontare al meglio la nuova stagione. De Laurentiis ha sempre detto che nessuno è incedibile. Se arrivasse un’offerta per Lavezzi si deciderà insieme al presidente. Se è vero che nel suo nuovo contratto c’è una clausola rescissoria di 31 milioni? Sono contratti della società, non ne voglio parlare, se lo vuole rivelare la società va bene, altrimenti io non posso. Poi vorrei chiarire anche che non sto facendo nessuna trattativa per portare Lamela a Napoli ed anche che non conosco Mancini nè l’ho mai incontrato: né lui, né qualcuno del suo entourage”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico