Trentola Ducenta

Liceo, Griffo chiede alla provincia di accelerare le procedure

 TRENTOLA DUCENTA. Nonostante la ripresa dell’anno scolastico sia ancora lontana, non cala l’attenzione del sindaco di Trentola Ducenta, Michele Griffo, per l’individuazione di locali idonei in cui ubicare la sezione staccata del Liceo Scientifico.

Come promesso in campagna elettorale e come ribadito pubblicamente durante una recente manifestazione organizzata dagli stessi alunni del Liceo, Griffo vuole una sistemazione più funzionale ed accogliente di quella oggi ricavata da alcuni locali della Casa comunale.

“Ho sempre asserito – spiega il primo cittadino – che la sistemazione all’interno del comune, ancorché non idonea, doveva essere considerata d’emergenza e pertanto temporanea. In più occasioni abbiamo sollecitato la Provincia di Caserta affinché si adoperasse per risolvere il problema in tempi brevi ed abbiamo ricevuto ampie rassicurazioni in tal senso. Anche l’assessore provinciale al ramo, Nicola Golia, si è formalmente e pubblicamente impegnato, garantendo una soluzione adeguata ai problemi logistici della sezione distaccata del Liceo”.

“Tuttavia, – sottolinea il sindaco – ci preoccupano le lungaggini burocratiche ed il ritardo accumulato nella pubblicazione del bando per il reperimento di locali idonei e funzionali. Invitiamo gli organi istituzionali preposti ad adoperarsi per far si che tutto si risolva in tempi brevi, non tollereremo che gli alunni di Trentola Ducenta siano trattati con superficialità o addirittura bistrattati”.

“Continueremo a seguire con attenzione l’evolversi della situazione – conclude Griffo – per evitare che, continuando sulla strada intrapresa, si ripeta la situazione dello scorso anno, quando le lezioni partirono a dicembre. La responsabilità dei ritardi accumulati, è bene chiarirlo, va attribuita esclusivamente alla Provincia di Caserta, da noi continuamente sollecitata a risolvere il problema”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico