Teverola

FareAmbiente illustra il suo progetto di villa comunale

Tommaso CasertaTEVEROLA. Domenica 26 giugno il movimento “Fare Ambiente – Laboratorio Fertilia” di Teverolaillustrerà in diversi punti della cittàilprogetto, di recente preserntato,volto alla realizzazione di una villa comunale in città, lungo la strada provinciale Teverola-Carinaro.

“Il progetto – spiega il responsabile di FareAmbiente Tommaso Caserta – nasce dalla constatazione, dall’ascolto delle lamentele dei cittadini che, pur pagando le tasse nella nostra città, sono costretti a spostarsi nei paesi limitrofi per portare i propri figli a passare qualche ora di svago nelle varie ville comunali, dalle lamentele dei tanti anziani, i quali non hanno un punto d’incontro, dalla mancanza di strutture sportive per i giovani, ovvero dalla mancanza di una struttura che costituisca un vero punto d’incontro tra i cittadini di ogni età e di ogni fascia sociale”.

La realizzazione di questo progetto in tale area, oggi lasciata al degrado totale,oltre alla creazionediun polmone verde per la città andrebbe a costituire, secondo FareAmbiente,“un ottimo biglietto da visita”,senza contare possibilità di nuovi posti di lavoro attraverso la creazione di cooperative.

clicca per ingrandire

Il progetto prevede due settori, uno dedicato alle attività sportive e l’altro alle attività sociali. Tra le varie idee presentate, particolare rilievo assume quello dell’orto sociale, ossia quella di affidare alcuni appezzamenti di terreno ai cittadini, soprattutto alle persone più in là con l’età, in modo che essi possono coltivarli senza scopo di lucro. Inoltre, vi è l’idea di dotare l’intera area di copertura wi-fi, in modo da consentire la connessione ad internet, e quella della “bici sharing”.

Intanto, il movimento ha lanciato una petizione popolare proprio per realizzare questo progetto: “Invitiamo tutti i cittadini ad aderire – è l’appello di Caserta – poiché l’ambiente non ha distinzioni politiche ma è un tema che aggrega tutti, in quanto bene comune verso il quale ognuno di noi non ha solo diritti ma anche doveri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico