Gricignano

Un’isola ecologica nell’area del “Camposantiello”

 GRICIGNANO. Nell’area del “Camposantiello”, in via Boscariello, sarà presto realizzata l’isola ecologica per la raccolta differenziata.

La proposta è giunta dal responsabile dell’area tecnica, ingegner Ernesto Palermiti, ed è stata approvata dalla commissione straordinaria composta dai viceprefetti Franca Triestino, Ilaria Tortelli e dal dirigente Goliardo Miniati.

Oltre a raccogliere carta, vetro, metalli, rifiuti organici, plastica, pile, farmaci, oli esausti, legno, materiali di risulta e rifiuti ingombranti, l’isola ecologica si pone anche come luogo di informazione e sensibilizzazione, nonché di educazione ambientale verso le scuole e i singoli cittadini. Una struttura essenziale al sostegno del servizio di raccolta differenziata, poiché si aumenta la quantità di materiale riciclabile ottenuto con la raccolta tradizionale.

L’opera sarà realizzata con un fondo di 118mila euro (anche se la spesa effettiva è stata quantificata in 98mila euro), che costituisce il residuo di un finanziamento di circa 576mila euro relativo ad un mutuo contratto nel 2004 dal Comune per la costruzione di un impianto di smaltimento rifiuti, e prevede: un’area recintata di circa 1600 metri quadrati; un piccolo edificio in muratura per alloggiamento rifiuti urbani pericolosi; una zona coperta con tettoia per l’alloggiamento di cassoni di grandi dimensioni per vetro, carta, cartone, verde da potatura e sflacio, plastica e metallo; un’ampia area per lo stoccaggio di rifiuti ingombranti; l’allacciamento alla rete fognaria per la raccolta delle acque piovane e dello scarico dei servizi igienici, installazione di cartellonistica esterna per segnalare l’area e una piantumazione perimetrale.

Presto l’Isola Ecologica in via Boscariello – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico