Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Cala il sipario sulla kermesse di danza della scuola di Gloria Palazzo

 CASTEL VOLTURNO. Gloria Palazzo, la reginetta del Columbus Day e lo staff della sua scuola di danza “Professione Danza Spettacolo”, …

… hanno offerto nel cineteatro Bristol di Pinetamare in Castel Volturno un esilarante spettacolo a chiusura di un anno di lavoro e di sacrifici. In una sala stracolma, le danzatrici e i danzatori della scuola danza di Gloria Palazzo hanno presentato un repertorio variegato. La serata è iniziata con delle esibizioni di gruppo e personali di giovani talenti volturnensi che si sono cimentati con la danza classica. Volteggiando tra le note di Mozart e dello Schiaccianoci di Tchaikovsky, mentre i bianchi tutù si animavano negli slanci armoniosi, le danzatrici e i danzatori del saggio 2011 assomigliavano sempre più a personaggi fiabeschi o fantasiosi protagonisti: graziose visioni dell’immaginario umano.

Il corpo di ballo formato quest’anno da: Federica Arpino, Mirko Giannini, Angela Riccio, Alessio Di Stefano, Susy Pepe, Noemi D’Alterio, Sirya Manno, Ginevra Langella, Arianna Di Stasio, Alessandra Sgambati, Ilaria Papa, Anna De Simone, Alessandra Di Bonito, Pina Lauritano, Benedetta Smarra, Lorenza Diana, Sarah Puzone, Roberta Puzone, Daniela Lecora, Nunzia Riccio, Martina Petrella, Marika Maione, Alexandra Di Gennaro, Olga Annunziata, Daniela Tammaro, Aurora Papa, Aurora Manno, Giuseppe Di Gennaro, Marianna D’Ambrosca, Cambryn Faulkner, Janay Faulkner, Elisabetta Esposito, Amodio Perla, Francesca Miraglia Vivara Januaria Perrella, Antonietta Ferraro, Lola Durojaye Bello; hanno presentato al nutrito pubblico anche momenti di danza contemporanea, moderna e un saggio di hip hop e latino americano.

Un misto di emozioni tra ritmi lenti e forti che hanno fatto letteralmente vibrare le pareti del Bristol ed emozionare gli spettatori accorsi. Poi ci sono stati anche momenti per solisti con esibizioni personali, i quali con le loro interpretazioni hanno suscitato il plauso del pubblico: tra questi anche un momento dedicato e ritagliato apposta per l’insegnate Gloria Palazzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico