Aversa

Mettono a segno rapina ma perdono la pistola per strada

 AVERSA. In due mettono a segno una rapina, sottraendo una moto di grossa cilindrata. Quando scappano, però, perdono per strada la pistola utilizzata per il colpo.

Teatro della vicenda via Rossini ad Aversa. Era l’una di martedì, quando due giovani, a bordo di una moto di grossa cilindrata, si avvicinano ad un 28enne del luogo, e, pistola in pugno, lo costringono a consegnare loro la moto Yamaha T Max. Il rapinatore con la pistola sale sul mezzo oggetto di rapina e insieme al complice scappano. In queste sequenze non si accorge di aver perso la pistola. Sull’asfalto rimane una “CZ” calibro 9 Luger, di fabbricazione cecoslovacca, con caricatore ed una sola cartuccia, con matricola abrasa. L’arma è stata sequestrata per ulteriori accertamenti dai carabinieri del reparto territoriale di Aversa che indagano anche sulla rapina.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico