Succivo

Documento Legambiente, Belardo: “Di quelle proposte già siamo promotori”

Mario BelardoSUCCIVO. L’architetto Mario Belardo, candidato consigliere della lista “Progetto per Succivo” di Gianni Colella, commenta la proposta di documento di Legambiente ai candidati alle amministrative del 15 e 16 maggio.

“Forse Legambiente non ha letto il programma che la nostra lista ha presentato e sta distribuendo in tutte le case”, dice l’architetto ambientalista, che spiega: “I dieci punti sottoposti da Legambiente all’attenzione di candidati sindaci e consiglieri sono il nostro ‘pane quotidiano’. Anzi, nove su dieci punti sono nostri, come la realizzazione di centri di raccolta e trasformazione dei rifiuti riciclabili, assumendo personale di Succivo. Anche sul tema dei referendum, per chi non lo sapesse, domenica 8 maggio abbiamo avuto ospite nella nostra sede il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli proprio per sostenere la campagna referendaria per votare ‘Si’ per abrogare le norme su acqua pubblica, nucleare e legittimo impedimento”.

“Essendo consigliere all’ordine degli architetti della provincia di Caserta – aggiunge Belardo – ho fatto istituire per la prima volta lo sportello Ambiente. Anche sul tema dell’energia, chi più di me potrebbe spingere all’installazione di pannelli fotovoltaici su edifici pubblici e privati. Faccio parte di Agenda 21 che si sta occupando della riqualificazione dei Regi Lagni e che riguarda direttamente il Comune di Succivo. E da tempo ho proposto un programma di edilizia agevolata per giovani coppie (alloggi arredati al costo di 100mila euro)”.

“Tutto questo – conclude Belardo – lo dirà il presidente dell’Asspi, professor Gianfranco Tedesco, venerdì sera a chiusura della campagna elettorale in piazza 4 Novembre. Invitiamo tutti i concittadini ad essere presenti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico